News

14/09/2017

W LA PRIVACY

Si delinea sempre più nel dettaglio il programma di “W la privacy”, l’arena dedicata e animata da una serie di appuntamenti formativi che, in occasione di SICUREZZA 2017, farà il punto sul nuovo Regolamento Europeo sulla privacy e le sue ricadute per il mercato della security e i suoi utenti. Confermato il check up gratuito per le aziende, fatto direttamente in fiera.

Il nuovo Regolamento Europeo sulla privacy è entrato in vigore e il mercato della security e i suoi professionisti sono chiamati ad adeguarsi, ma soprattutto ad aggiornarsi sulle principali ricadute, che riguardano la videosorveglianza, ma anche la responsabilità dei singoli installatori e progettisti e conseguentemente tutte le imprese. Un tema di grande attualità sul quale Ethos Media Group, editore di a&s Italy, in occasione di SICUREZZA 2017, organizzerà una serie di eventi con il patrocinio di Federprivacy. All’interno di un’arena dedicata, collocata al pad. 5, T2-U1, saranno ospitati incontri tra il ludico e il serioso finalizzati a rendere più comprensibili ad un pubblico più ampio possibili rischi, benefici e modalità di applicazione delle nuove norme. Novità assoluta, sarà l’audit privacy: visitatori ed espositori potranno ottenere in maniera gratuita e direttamente in fiera una verifica preliminare ed un primo check-up sul rispetto delle prescrizioni privacy della propria azienda alla luce del nuovo Regolamento Europeo che sarà applicabile dal 25 maggio 2018 unitamente al pacchetto sanzionatorio. Ricca la proposta formativa prevista nei tre giorni di fiera. Il 15 novembre una serie di appuntamenti verticali si focalizzerà sulle ricadute del nuovo regolamento sul mercato e  gli operatori della TVCC. Più istituzionale la giornata del 16: il convegno “GDPR, il nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali” prevede una intera giornata di lavori in cui diversi rappresentanti del governo europeo illustreranno le novità introdotte dal Regolamento e le modalità per metterle in pratica al meglio, mentre in rappresentanza degli utenti, saranno invitate a raccontare la propria esperienza alcune aziende che si scontrano ogni giorno con la gestione di queste tematiche. Ricco anche il palinsesto del 17, che vedrà una serie di appuntamenti verticali, sempre seguendo il fil rouge del tema privacy.