News

20/02/2017

Un padiglione in più per accogliere soluzioni sempre più varie

La prossima edizione di SICUREZZA, a Fiera Milano dal 15 al 17 novembre, si preannuncia ancora più ricca di novità e opportunità per gli operatori.

Sono già 160 gli espositori diretti, circa il 50% del totale delle aziende presenti durante l’edizione del 2015, e i due padiglioni che storicamente rappresentavano la superficie della mostra, tra conferme e opzioni, sono ormai occupati. Con una risposta così ampia e varia, si conferma quindi l’ampliamento previsto, e la manifestazione occuperà i padiglioni 3, 5 e 7.

SCOPRI CHI CI SARA’

Così, mentre continua serrato il dialogo con le realtà interessate a partecipare - tra grandi conferme, ma anche ritorni e adesioni di brand completamente nuovi - è già possibile individuare alcuni tratti della manifestazione.

Tutti i comparti del settore security&fire stanno aderendo al progetto espositivo con ottime performance di crescita, rafforzando la rappresentatività dell’offerta espositiva. Se la videosorveglianza si presenterà in forze attraverso le proposte di importanti keyplayer internazionali, ma anche di punte di eccellenza della tecnologia made in Italy, cresce, confermando il trend della scorsa edizione, l’offerta per il controllo accessi, con soluzioni per ogni ambito di applicazione.

Già forte la proposta anche per la sicurezza passiva: diversi top brand sia del mondo dei serraturieri, della gestione chiavi e delle casseforti hanno già aderito. E in gran spolvero si presenta anche l’offerta di nebbiogeni, che sempre più si stanno affermando come soluzione ideale per gioiellerie e punti vendita.

Torneranno con un’area dedicata e relativa demo anche i droni, con soluzioni specifiche per la security e, infine, novità 2017, diverse aziende del settore antincendio - non solo rivelazione, ma anche spegnimento - si stanno avvicinando alla manifestazione, chiedendo, in collaborazione con primarie realtà associative, una presenza su misura.