Misure antiterrorismo: rallentamento ed arresto di un veicolo attaccante

Ora: 16.00 - 17.30
Location: sala Marte (pad. 3)
La circolare Gabrielli sulla sicurezza dei grandi eventi: indicazioni specifiche per chiunque debba attuare le indicazioni afferenti alla realizzazione di barriere anti autobomba
a cura di A.I.PRO.S. Associazione Italiana Professionisti della Sicurezza

 

Da molti anni comitati normativi europei e internazionali si sono attivati per mettere a punto delle normative, che permettano di mettere sotto controllo un attacco terroristico con auto-bomba. In questo settore sono disponibili numerose normative, alcune di origine europea, altre di origine internazionale. Altre normative, la cui distribuzione è messa sotto controllo, sono disponibili ad esempio negli Stati Uniti.

La circolare Gabrielli dà indicazioni alle amministrazioni comunali, agli organizzatori di grandi eventi e ad altri enti similari circa le modalità con cui si devono allestire delle barriere, in grado di inizialmente rallentare e successivamente bloccare un veicolo attaccante.

Esaminando alcuni allestimenti, effettuati  dalle amministrazioni coinvolte e non rispondenti a canoni di regola d’arte, il relatore offre linee guida sul progetto e la realizzazione delle  strutture più appropriate per realizzare gli obiettivi indicati nella circolare.

 

Relatore:

Ing. Adalberto Biasiotti - che rappresenta il Ministero dello Sviluppo Economico nel CEN/TC 325-"Crime prevention trough environmental design", è Socio A.I.PRO.S.