News

19/04/2017

Le iniziative di SICUREZZA 2017: gli appuntamenti novità

Di connettività e digitalizzazione a SICUREZZA si parla ormai da qualche anno, ma per la prima volta quest’anno la manifestazione si svolgerà in contemporanea con SMART BUILDING EXPO, progetto realizzato grazie ad un accordo tra Pentastudio, agenzia di comunicazione e marketing attiva nella promozione delle nuove tecnologie delle telecomunicazioni, e Fiera Milano, con l’obiettivo di presentare un panorama articolato ed esaustivo sul concetto di edificio in rete. In uno spazio dedicato all’integrazione di sistema verrà rappresentata l’evoluzione impiantistica e tutti i servizi da essa resi disponibili: dalla connettività in senso stretto all’integrazione con i nuovi impianti elettrici, dall’entertainment basato sull’interazione, sull’on-demand e sull’alta definizione audio-video, fino ai sistemi di controllo che consentono l’efficientamento energetico. Un ricco programma di workshop fornirà informazioni preziose sulle novità legislative del settore e sugli impianti più performanti, e approfondirà i diversi ambiti applicativi sia in ambito pubblico che privato, con un occhio di riguardo alle eccellenze italiane.

Con la recente entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo sulla privacy il mercato della security e i suoi professionisti sono chiamati ad adeguarsi, ma soprattutto ad aggiornarsi sulle principali ricadute, che riguardano la videosorveglianza, ma anche la responsabilità dei singoli installatori e progettisti e conseguentemente tutte le imprese. Su questo tema si focalizzerà il contributo di Ethos Media Group, editore di a&s Italy, in occasione di SICUREZZA 2017. Un’arena dedicata accoglierà, nei giorni di fiera, un ricco palinsesto di incontri, alternando un registro “comico”, finalizzato a sdrammatizzare i rischi, ma soprattutto a renderli comprensibili a una base quanto più possibile ampia, a un registro più accademico e istituzionale. Inoltre, novità assoluta, sarà l’audit privacy: visitatori ed espositori potranno ottenere in maniera gratuita e direttamente in fiera una verifica preliminare ed un primo check-up sul rispetto delle prescrizioni privacy della propria azienda alla luce del nuovo Regolamento Europeo che sarà applicabile dal 25 maggio 2018 unitamente al pacchetto sanzionatorio.

E se IoT, smart city, smart building, mobilità intelligente, M2M, attacchi cyber, privacy, sono temi oggi all’ordine del giorno, i talkshows di S News proporranno per la prima volta a SICUREZZA, nell’arco delle tre giornate di manifestazione, una nuova ma fondamentale chiave di lettura che indaga in modo sistemico le loro correlazioni, analizzando gli aspetti di rischio, le possibili vulnerabilità e le inevitabili minacce. E' indispensabile infatti sapere cosa c’è dietro all’evoluzione di questi sistemi, per poter valutare e predisporre le necessarie protezioni, e garantire la sicurezza e la tutela dei dati, delle persone, della città e del sistema tutto. Per un costruttivo confronto su queste tematiche agli appuntamenti saranno chiamati ad intervenire esperti del settore, sia del pubblico che del privato, consulenti e uomini d’azienda.

Smart City e Safe City sono termini molto usati, ma attenzione ad interpretarli in modo adeguato. Definiscono infatti due concetti astratti - rispettivamente 'città intelligente' e 'città sicura' - sempre più importanti non solo per la qualità concreta della vita degli abitanti dei centri urbani ma, spesso, anche per la loro stessa sopravvivenza. Non è un caso che essecome/securindex abbia deciso di presentare proprio a SICUREZZA 2017 i risultati dell’Osservatorio sulla realizzazione dei modelli di Smart & Safe City nelle città italiane. Con la partecipazione dei comparti industriali interessati e la collaborazione di istituti di ricerca universitari e di organismi di certificazione, l’Osservatorio si propone di misurare nel tempo il grado di implementazione dei requisiti previsti dallo schema di certificazione internazionale ISO 37120 proposto alle amministrazioni delle città e delle regioni che parteciperanno al progetto.