News

22/09/2016

La Security strategica per l’Industria 4.0

È di pochi giorni fa la notizia che il Governo nell’ambito del Piano Nazionale Industria 4.0 sosterrà gli investimenti in nuove risorse tecnologiche, prevedendo un totale di 23 miliardi di incentivi fiscali nei prossimi quattro anni, per consentire alle aziende di rinnovarsi e crescere.

Tra gli ambiti avanzati su cui si intende puntare per lo sviluppo industriale, non potevano mancare cyber security e IoT, realtà su cui sempre più si gioca lo sviluppo, ma anche l’affidabilità e la competitività delle imprese in ogni settore e che troveranno ampio spazio anche nella prossima edizione di SICUREZZA.

Il valore di queste tecnologie è ormai insostituibile: esse consentono di proteggere e controllare i sistemi produttivi, la gestione dei flussi di informazioni e di merci, l’automatizzazione delle catene di produzione e la sicurezza di ogni operatore.

In questo senso, il progresso delle tecnologie, e la ricerca da parte delle aziende di nuove soluzioni non è un tema solo da “addetti ai lavori” ma è indice di un percorso di sviluppo per l’intera società che contribuirà a portare il sistema Paese verso nuove mete di progresso.