News

25/07/2017

HACKER ATTENZIONE! ARRIVA IL PORT GUARDIAN

Garantire la sicurezza ad una rete evitando attacchi dall’esterno o l’ingresso di intrusi non desiderati, diventa sempre più una sfida. Ma se esistesse una funzionalità di cyber-security in grado di disconnettere fisicamente una porta nel caso venga rilevato un accesso non autorizzato? Alla sfida ha risposto ComNet, che presenterà a SICUREZZA 2017 l’ultimo nato nell’azienda statunitense, Port Guardian.

Il problema degli accessi non autorizzati e la cyber-security sono le sfide maggiormente critiche che oggi si pongono di fronte ad ogni amministratore di rete. Una rete dedicata alla Security che abbia connessioni di accesso dall’esterno è  una rete in qualche modo vulnerabile e di conseguenza lo è anche il sistema che essa sta proteggendo. La cyber-security infatti non è un problema limitato alle reti IP di Security, ogni rete può essere violata.

La risposta arriva dagli USA. Si tratta di una funzionalità che viene inserita nell’ultima generazione di switch self-managed. ComNet Port Guardian ha la capacità di disconnettere fisicamente una porta se viene rilevato un accesso non autorizzato. Il suo valore emerge in situazioni in cui, per connettersi alla rete, viene tentato l'accesso scollegando un dispositivo IP in campo. Quando Port Guardian rileva tale disconnessione la porta viene fisicamente bloccata. L'amministratore di rete può rendere nuovamente attiva la porta quando la minaccia viene eliminata. Questa funzione ostacola inoltre l'accesso tramite "Spoofing" scollegando la porta non appena viene rilevata un'interruzione.